3. Quali sono i vantaggi dello scambio per l’azienda formatrice?
L’azienda riceve un collaboratore giovane e motivato con maggior esperienza e grande indipendenza. L’apprendista porta nuove idee nell’azienda. Si creano contatti con aziende dinamiche oltre il confine e si offre la possibilità di acquisire interessanti partner di collaborazione e trovare nuovi mercati e fornitori. Grazie allo scambio la ditta ha poi la possibilità di profilarsi di fronte all’opinione pubblica come un’innovativa azienda formatrice.